venerdì 31 maggio 2013

Wedges Day & Night



La giornata di ieri, complice qualche raggio di sole, l'ho vissuta interamente in zeppe.

È una calzatura che divide gli animi, ma a me non dispiacciono, specialmente di due tipi: architettoniche (che però uso pochissimo) e estive, stile espadrilles, sul genere Castaner.

Così ieri durante il giorno ho indossato un paio di nuove zeppe UGG nere, molto carine perché si possono allacciare in vari modi alla caviglia e sono comodissime.

La sera, volendo indossare un abitino, ma volendolo sdrammatizzare per una cena non elegante, ho optato per le mie fide zeppe Gaimo color taupe, prese l'anno scorso.
















mercoledì 29 maggio 2013

Mercoledì di corsa



Con tutta questa pioggia, intervallata da scorci di sereno, oggi ho pensato di optare per un accostamento "marinaro", un tradizionale bianco-rosso-blu.

Devo fare un paio di commissioni veloci e devo dire che le nuove decolleté nude prese su Zalando si stanno rivelando preziose, in quanto comodissime e, soprattutto, impermeabili!

Il look:
Decolleté, Buffalo

Jeans, J4
Maglia, Emporio Armani
Giacca, Patrizia Pepe
Borsa, Louis Vuitton












domenica 26 maggio 2013

Sabato sera


Come vestirsi per uscire e andare a cena fuori in una serata che inizia a 16 gradi e finisce immancabilmente sotto i 10°C?

Sono stufa marcia di indossare sempre le solite cose che indosso praticamente da fine febbraio, così ho deciso di passare ai sandali e ai top estivi. Debitamente coperti da una giacca di pelle, però, che ripara dal vento freddo.










Così ieri sera è nato questo look un po' "ibrido".

Il look:
Top, Patrizia Pepe
Jeans, Levi's
Sandali, Asos
Giacchina, Victoria's Secret
Borsa, Miu Miu




venerdì 24 maggio 2013

Zalando



No, non ho urlato istericamente né tirato calci negli stinchi al corriere, ma mi sono comunque rallegrata nel vedermi recapitare il pacco Zalando, oggi! :)

Si trattava dell''acquisto" fatto sfruttando il giveaway vinto sul blog di Ramona, FashionFlyer, di cui vi avevo parlato la settimana scorsa.

Le scarpe sono perfette e molto, molto comode, il che mi conforta, perché ho trovato il mio personale limite massimo, in fatto di tacchi, sotto il quale posso vivere e camminare comoda e tranquilla (queste, nella fattispecie, hanno tacco 9,5 e plateau 1,5).





LBD



Una volta ho letto che probabilmente gli abiti sono il capo più donante per qualsiasi donna, a prescindere dalle caratteristiche fisiche, ma anche quello più "difficile" da indossare, psicologicamente.

Non so se sia vero, fatto sta che personalmente indosso poco gonne e abiti e non saprei neppure dire perché. Generalmente, se opto per un abitino, lo faccio la sera, anche perché le mie giornate sono tutte di corsa e i pantaloni, non so, mi danno l'idea di poter essere più "scattante" (anche se sicuramente meno femminile).

E siccome raramente pubblico look serali e qualche giorno fa mi è arrivato questo abitino di T by Alexander Wang (gli ho fatto il filo tutto lo scorso inverno, ma costava il quadruplo e non ne valeva la pena; quando l'ho rivisto a un quarto del prezzo originario, su The Outnet, non me lo sono lasciata sfuggire).

Anche negli abitini serali sono molto "seriale", prediligo il nero e le forme semplici. Questo ha la particolarità di alcuni "spacchi" in voile che creano un sottile gioco di "lame trasparenti", molto discreto comunque.

 



mercoledì 22 maggio 2013

Rosso papavero




È davvero passato tanto tempo dall'ultima volta che ho bloggato, ma d'altronde sono stata un po' presa. Inoltre, con questo maggio decisamente monsonico, mi era anche un po' passata la voglia di riproporre continuamente gli stessi look che indosso praticamente da fine febbraio. Insomma, a maggio in genere passavo ad altri generi, altri colori, toglievo strati e la mia pelle, seppure non abbronzata, aveva assunto quanto meno un colorito sano.

 

 

Quest'anno, niente di tutto questo. Oggi finalmente mi sono alzata e ho intravisto qualche timido raggio di sole, così ho deciso di optare per un look e colori decisamente estivi.

 


Questa blusa rosso papavero, uno dei miei ultimi acquisti (fatto su The Outnet), mi fa sentire sicuramente più primaverile, anche se, così pare, sabato tornerà una nuova perturbazione.

Il look:
Blusa, T by Alexander Wang
Jeans, J4
Sandali, Tod's
Bosa, Miu Miu
Collana, Furla



lunedì 13 maggio 2013

Ho vinto, ho vinto!



Per me che non vinco praticamente mai nulla per pura fortuna, l'essere stata estratta a sorte per il giveaway di Zalando messo in palio dalla bella e bravissima blogger di The FashionFlyer, uno dei miei blog di moda preferiti, equivale quasi a un piccolo miracolo.

Il giveaway consiste in un buono di 50 franchi da utilizzare liberamente su Zalando.


Ho dato un'occhiata ieri sera al sito, che è molto vasto e comprende moltissime marche (compresa una ricca sezione "Premium" con le collezioni di tutta una serie di ottime marche). Decidere come utilizzare il buono è difficilissimo!

Penso comunque che ne approfitterò per comprare un paio di belle e utili decolleté nude, che mi mancano e che, secondo me, servono sempre.

sabato 11 maggio 2013

Un sabato rilassato



Ultimamente ho un po' rallentato con il blog, ma ho avuto troppo da fare per postare regolarmente.

In ogni caso ho cercato di portare avanti l'esercizio di indossare ogni giorno almeno una cosa poco sfruttata e che non mettevo da tempo.

Oggi ho scelto i sandali smeraldo, che in realtà sono  nuovi ma non sono ancora riuscita a indossare, e la collana di Furla, presa a marzo e lasciata lì, un po' perché a Natale ho ricevuto una meravigliosa catena di Pomellato in oro rosa che ho indossato non stop (d'altra parte erano tantissimi anni che l'ammiravo nelle vetrine!) , un po' per pura pigrizia a cambiare gioielli e bijoux.

In questi giorni ho anche ricevuto alcuni piccoli nuovi acquisti primaverili - estivi e, anche se non si tratta di grandi cose, mi sento già un po' sopraffatta e sento il bisogno di fare ordine. Se ripenso ad anni come il 2011 , in cui ho fatto shopping come una pazza, non so proprio come reggessi a questa sensazione di essere sopraffatta dal mio stesso guardaroba. Rallentare mi ha fatto bene, ma evidentemente non è ancora abbastanza, o forse risento ancora degli eccessi passati, non so. So però che sento il bisogno di razionalizzare ancora di più ed essere ancora più attenta e selettiva con i miei nuovi acquisti.

Lo so, sono argomenti noiosi (fuorché per me, ah ah), ma d'altra parte è un bisogno che sento.



Il look:
Blusa, Michael Kors
Jeans, J4
Sandali, Bruno Premi
Borsa, Miu Miu
Collana, Furla






 


mercoledì 8 maggio 2013

A tinte forti



I pezzi rispolverati oggi sono addirittura due: questi pantaloni viola melanzana slim e i sandali pitonati di Michael Kors (mentre la sacca, dello stesso stilista, la uso abbastanza spesso, specie d'estate).

Di solito non abbino perfettamente scarpe e borsa, ma ho pensato che su questo look potevo azzardare l'accoppiata.




 Il look:
Jeans, H&M
Blusa, Benetton
Giacca, Hanita
Borsa e sandali, Michael Kors





martedì 7 maggio 2013

Esercizi pratici



Da altri blog ho "rubato" un'idea carina, secondo me, per chi tende a utilizzare solo in minima parte il contenuto del proprio guardaroba, indossando continuamente sempre le stesse cose e trascurandone invece molte altre.

L'idea è semplice: per un mese, ogni giorno bisogna indossare un capo o un accessorio che non si usa da molto tempo. Può trattarsi anche di un semplice paio di orecchini, ma naturalmente anche di capi e accessori più "significativi".

Volendo, dopo questo primo mese si può passare a due oggetti poco sfruttati al giorno.

In ogni caso alcune blogger giurano che, trascorso il primo mese, sarà tornata la voglia di indossare anche le cose un po' trascurate.

Non credo che riuscirò a bloggare quotidianamente, visti gli impegni lavorativi di maggio, ma voglio quanto meno provare...

Il "capo dimenticato" di oggi è questo top color bronzo, incrostato di svarowski sul davanti ma ugualmente adatto anche a un uso diurno.

Il look
Blazer, H&M
Top, Massimo Dutti
Jeans, Levis
Sandali, Tod's
Borsa, Balenciaga




 




lunedì 6 maggio 2013

Quasi nero

 
 
Oggi ho fatto un altro tentativo con i pantaloni dalla linea "anomala", un po' come quelli a disegni grafici, un po' larghi sulla coscia. Questi sono neri e quindi tendenzialmente più slancianti, anche se sempre tagliati larghi sulle cosce.

Ho anche rispolverato e "armato" (con charms e la tracollina dell'altra borsa Vuitton che ho, una Trevi) la mia Speedy 30 in vista delle prossime vacanze. Non sono un'appassionata di Louis Vuitton, ma indubbiamente quando si viaggia queste borse in canvas indistruttibile, o quasi, hanno indubbi vantaggi, quindi in genere il mio fido bauletto è l'unica borsa che mi porto (insieme a una Longchamp con cui viaggio, per comodità, e a una clutch per la sera).

Il look:

blua e pantaloni, Sisley
Scarpe, eBay
Gioielli, Pomellato
Borsa, Louis Vuitton
 
 






 

domenica 5 maggio 2013

Just another easy sunday



Uno dei (tanti) motivi per cui, come anticipato nella presentazione, questo non è un vero blog di moda (né io voglio che lo sia, peraltro) è che non sono single, ma tengo famiglia. Oltre a un marito, ho anche due figli maschi (mancano giusto gli animali domestici, ma con due figli maschi giuro che non si rimpiangono).

I miei scatti, pertanto, oltre a essere spesso sfuocati o mossi, sono proprio estratti di vita vissuta - nessuna preparazione o styling, nessun ritocco.I miei famigliari, in genere, sorridono di questa mia attività collaterale (MOLTO collaterale rispetto a migiaia di altre cose) e, quando possono, fanno di tutto per disturbare anche i due minuti che dedico a questo blog.


 




Per questo, oggi ho deciso di coinvolgerli - anzi, di punirli - pubblicando alcune (sfuocate, lo so, non c'è bisogno di ribadirlo) foto-verità di quel che accade realmente a casa mia (e sì che la casa è grande, ci sarebbero tante altre stanze in cui distribuirsi, eh...), quando tento di scattare due foto in santa pace. 

Ma a me va bene così. ;)






sabato 4 maggio 2013

Ballottaggio - seconda opzione

 



Il secondo look che ho scelto è questo, basato su una blusa molto colorata di Patrizia Pepe e un paio di skinny bianchi.

Quale dei due look adottereste, per l'occasione citata?