domenica 29 settembre 2013

OOTD e domenica uggiosa


Dopo un mese di settembre a dir poco splendido, oggi sembra essere arrivato l'autunno...

E anche il decimo giorno della mia pausa-shopping. Non che ci pensi molto, a dire il vero. Se ho avuto anche il minimo sospetto di soffrire di qualche piccola frustrazione al riguardo, nel frattempo mi è completamente passato... Non ci sto proprio pensando e non mi manca niente. Anche perché continuo allegramente a guardare nuovi arrivi, vetrine e blog.

Inserisco cose nelle varie dreambox, per scoprire quasi sempre di non volerle più già il giorno dopo.

Insomma, è una non-dieta, una dieta fatta a stomaco pieno.

L'autoregalo di cui avevo parlato (pre-dieta) è la nuova Falabella di stagione, color caramel con catene oro, presa al posto di quella tortora scuro, che invece ho venduto, dopo aver appurato che faticavo ad abbinarla e, quindi, non la usavo quasi mai.

Look: blusa cammello, Zara Woman; Jeans bordeaux, H&M, Sciarpa leo, Just Cavalli, borsa, Stella McCartney, stivaletti, Lola Cruz







mercoledì 25 settembre 2013

Piccoli tesori



Scegliere di non comprare niente per un po' ha sempre un lato affascinante, per me... Viene voglia di godersi e tenere in ordine quello che si ha e, di colpo, capi e accessori respirano...  E così saltano fuori anche piccoli tesori, oggetti che magari anni prima abbiamo fortemente desiderato e amato a lungo ma che, per qualche motivo, sono un po' caduti in disuso... come questa borsa Fay modello Origami.

(Mi scuso per l'abbinamento fatto a casaccio (in realtà oggi sto usando un'altra borsa) e le scene di ordinario disordine, ma come crea il caos mio marito quando torna a casa, nessuno mai...)


 E voi? Quali sono i vostri tesori nascosti (nel caos generale) ?

martedì 24 settembre 2013

OOTD



Qui sembra ancora estate, le giornate sono magnifiche, ma oggi ho optato per un colore più autunnale - colore che avevo praticamente snobbato l'anno scorso e che invece quest'anno mi attira moltissimo.

Oggi è un giorno importante, per me, perché mio figlio maggiore compie ben 16 anni!! <3 Non mi sembra vero, proprio l'altro giorno guardavo le sue foto del primo giorno di scuola, sigh.

Inoltre (molto meno importante) è il quinto giorno della mia mini-dieta, che finora non mi sta regalando frustrazioni degne di nota, nel senso che non ci sto proprio pensando ;) . Avanti così, il più a lungo possibile! :)

Mi rendo conto comunque che il modo migliore per relativizzare l'argomento non è imporsi di "resistere" (ai nuovi arrivi di un qualsiasi sito, alle vetrine, a un qualche raptus da acquisto folle ecc. ecc.) ma, semplicemente, pensare e fare altro, specie quando questo "altro" è importante e urgente oppure, in alternativa, più divertente. Spesso è un processo spontaneo, oltretutto, non appena si smette di focalizzarsi troppo sull'argomento. Ieri per esempio nel tempo che certi giorni dedico a guardre siti come yoox o The Outnet ho fatto un bel clafoutis ai lamponi:



Buona giornata!



Il look: blusa Massimo Dutti, skinny H&M, scarpe Iris Shi,  cintura non ricordo.







lunedì 23 settembre 2013

Look di venerdì sera




 

Look: Jeans H&M, Top Adele Fado, clutch Clare Vivier, bracciale no name, sandali Marc Jacobs.

I primi tre giorni

I primi tre giorni di questa mini-pausa dallo shopping sono ormai trascorsi (mi permetto di retrodatarne l'inizio a venerdì, visto che è quello il giorno in cui ho preso la decisione) e per ora non noto raptus improvvisi.

Purtroppo, però, non penso che questo sia dovuto tanto alla mia ritrovata saggezza interiore, quanto piuttosto al fatto che ho alle spalle un weekend pigro, in cui mi è costata fatica persino fare la spesa, figuriamoci dedicarmi allo shopping (anche se solo online).

Inoltre, stamattina mi è arrivato un pacchettino da The Outnet (vivo ancora dei postumi della fase precedente) contenente orecchini etnici oro e pietruzze viola, modello chandelier, di Kenneth Jay Lane.



Pur avendo cancellato buona parte delle newsletter dei siti online, ho comunque scartabellato masochisticamente su yoox (alla ricerca di un regalino per un'amica, ma scoprendo comunque un sacco di cose carine) e tra i nuovi arrivi di The Outnet (per fortuna deludenti, questa volta).

Ma è meglio focalizzarsi sugli aspetti positivi... 3 giorni e spiccioli sono comunque il 10% del mio mese di dieta da shopping, no? ;) Ora sono curiosa di vedere come vivrò i prossimi 27...


domenica 22 settembre 2013

Domenica mattina e una cintura usurata




Queste magnifiche giornate di settembre, ancora graziate da un clima splendido e quasi estivo, sembrano letteralmente suggerire un look rilassato - "sciallo", come direbbe mio figlio tredicenne che ogni tanto si diverte a prendermi in giro, quando scatto le foto.



In questi giorni sto cercando di rilassarmi un po', di coltivare il piacere di vestirmi senza pensarci troppo e senza dedicare troppa attenzione al tutto, perché sento il bisogno di una pausa - negli ultimi giorni ho accumulato talmente tanto stress che anche la serie interminabile di newsletter dei vari siti online, il pensare al mio guardaroba, a riordinarlo e a rinnovarlo, mi sottraevano energia.

Così mi è tornata voglia di un break - una pausa-shopping magari di un mese, a cui eventualmente attaccare un altro mese - ma senza alcun intento moralista-(auto)educativo, bensì proprio per rilassarmi anche su questo fronte e avere una cosa in meno a cui pensare, per quanto piacevole.

A proposito di questo, ieri mi si è letteralmente frantumata tra le mani una cintura di Furla, in pelle stampa cocco. Anche se un po' mi è dispiaciuto (mi piaceva ancora), ho pensato che è piacevole, almeno ogni tanto, gettare via qualcosa perché usurata e diventata inservibile.



Il look: jeans j brand, maglia blu Majestic, giacca in lino blu H&M, espadrilles Gaimo, borsa Gucci, cintura non ricordo.

Non so ancora bene come imposterò questa mini-dieta, comunque, e ammetto che mi sono anche fatta un regalo per segnarne l'inizio ;) (sono incorreggibile, lo so, i tedeschi parlerebbero di Torschlusspanik, qualcosa come l'ansia dell'ultimo secondo), ma vorrei che fosse una cosa naturale, quasi impercettibile, che mi liberasse spazi mentali per altro e mi aiutasse al contempo a fare chiarezza su quello in cui mi conviene "investire" e sugli acquisti che invece non sono da replicare.

venerdì 20 settembre 2013

Giornata sfuocata con un tocco di viola



Continua purtroppo la serie apparentemente infinita di giornate affannate e tutte di corsa, al punto che ho deciso di pubblicare anche una foto sfuocata, che rende al meglio l'idea del mio essere costantemente di corsa.

Naturalmente cerco di focalizzarmi sugli aspetti positivi di tutto questo, per quanto sia possibile, ma non nascondo che un po' di pace e, sì, anche qualche oretta di solitudine domestica ogni tanto non guasterebbero, eh. Così, tanto per raccogliere le idee, leggere 5 pagine di libro di fila, farsi un peeling di due minuti senza rispondere a una serie di domande cretine al riguardo


.

La cosa davvero inspiegabile è che più mi sento così, più la gente attorno tende a sfarfalleggiarmi attorno. Altro che legge dell'attrazione, a me fa un baffo! Lancio segnali del tipo "nonrompetemilepalle" e attiro l'esatto contrario.

Comunque oggi pranzo in centro con un'amica - una boccata di ossigeno.

Scusate, oggi non ho niente di positivo da dire, mi rendo conto, ma andrà meglio domani.

Look: Jeans H&M, sandali Diane von Furstenberg, borsa Tory Burch, giacca Benetton, blusa viola Benetton, cintura H&M, orecchini a cerchio H&M, orologio Rolex





mercoledì 11 settembre 2013

OOTD


Sempre più disperatamente, terribilmente, incredibilmente di corsa... No time for nothing, direi, di questi tempi. Ma almeno non giro nuda! :)

martedì 3 settembre 2013

OOTD



Oggi posto solo il look, perché sono stanchissima, ho lavorato troppo e mi chiamano per guardare Castle stravaccati sul letto. Stamattina, mentre leggevo la posta dall'iPad, ancora a letto, mi è arrivato un post dedicato al nero & nude, da lì l'ispirazione. Che fantasia!! :D Ma certi giorni va così.