giovedì 12 novembre 2015

Tartan



Oggi mood boscaiolo, mio marito mi ha già chiesto se ho intenzione di spaccare la legna per il caminetto. Uomini, tzé!

 


mercoledì 4 novembre 2015

Il bianco d'inverno



Esistono numerose regole sull'opportunità di indossare capi e accessori di colore bianco dopo la fine di settembre. In genere, secondo queste regole vestire di bianco dopo la prima metà di settembre/prima di maggio è considerato poco elegante.

Personalmente, lo confesso, ho sempre adorato il bianco d'inverno, preferendolo però in tonalità leggermente più calde: avorio, bianco lana, beige molto tenui, nude chiarissimi e appena cipriati.

Sto ancora cercando il perfetto paio di skinny jeans "bianco invernale", ma volendo evitare i modelli finto-strappati di quest'anno (sia per l'età avanzata sia perché i miei due figli maschi nonché adolescenti commenterebbero senz'altro in modo sarcastico le mie scelte) non ho ancora trovato niente.

Così, complice il bel tempo di questi giorni, ho provato ad allungare la durata di vita utile dei miei soliti J Brand estivi bianchi.

La mia personale conclusione, dopo due look testati in questi giorni, è che il bianco estivo, più optical, va bene (per me) nelle mezze stagioni, mentre per l'inverno (credo sia una questione di luce) continuo a preferire le versioni più calde di questo colore, che comunque adoro estate e inverno.



 

domenica 18 ottobre 2015

Long weekend


Venerdì sono partita per un weekend lungo in Piemonte.

Stavolta non mi sono soffermata molto sul concetto di guardaroba perfetto: pochi pezzi facilmente abbinabili e un outfit completamente diverso per la sera, stop. Valigia microscopica e via.

Questo è quello che indossavo per il giorno.


 

martedì 13 ottobre 2015

giovedì 8 ottobre 2015

domenica 4 ottobre 2015

Domenica pigra e un po' di strategia del guardaroba


Oggi domenica semi pigra, dopo due sere fuori di fila.

Sono stanchissima e ho bisogno di recuperare un po', in più dovrei lavorare un paio d'ore (mi sono già portata avanti stamattina, per fortuna).

In questi giorni sto cambiando gli armadi per l'autunno e l'inverno e ragionavo un po' sulle mie abitudini di shopping.

Rispetto al 2012/2013, i miei anni horribilis in cui ho comprato troppo e non sempre andandoci per il sottile, sto comprando molto meno e sto declutterando ancora un po' (il grosso è fatto).

Il mio guardaroba ha l'aria molto più ordinata di prima, "respira".

Mi sono resa conto di avere una buona dotazione di capi basic, il che mi lascia un certo agio in termini di shopping di accessori o capi particolari.

Soprattutto, la lunga fase di declutteraggio mi ha tolto ogni voglia di tornare al punto di partenza, ad armadi stracolmi e capi che metto poco. Mi ha anche insegnato cosa metto e non metto.

Così ora cerco di focalizzarmi su pochi acquisti mirati al mese. Ad agosto ho comprato un cappotto blu Fay e una camicia bianca Dsquared2, a settembre la stola sfrangiata Burberry dell'ultimo post.

A ottobre per ora ho preso un paio di decolleté leo in cavallino di Prada - e poi vedremo.

Alla fine sono un tipo classico e minimalista, le tendenze vanno bene solo se casualmente si sposano con il mio tipo fisico e il mio stile.
 

giovedì 1 ottobre 2015

Tiriamoci su



Sempre più di corsa, sempre più stressata, sempre più stanca, a dire il vero.

Non ci resta che sperare in un ottobre meno frenetico e più generoso di pause di riposo.


 

mercoledì 16 settembre 2015

Office ready

Look al volo di questa mattina, con il diluvio in corso...

Colori scuri antipioggia e, per la prima volta da mesi, stivaletti di cuoio!
 
 

Una mania per le sciarpe



Negli ultimi tempi continuo ad acquistare sciarpone, pashmine e stole, dovrei fermarmi...

Questa è di Zara e mi piace particolarmente ora che le temperature si stanno facendo un po' più autunnali... Essendo molto voluminosa, crea quel bell'effetto cocooning che associo appunto all'arrivo dell'autunno...

Look serale (per una volta)





Difficilmente pubblico qui look serali: questo non perché non esca mai la sera, anzi, ma perché difficilmente adotto look particolarmente sopra le righe.

Questo abitino fa parte in realtà del mio guardaroba marino/vacanziero, ma la sera del mio anniversario era ancora piena estate e così ho deciso di rispolverarlo.

Gli abitini neri in jersey doppio sono davvero capi versatili, comodi sia a casa che in viaggio, che con qualche adattamento o accessorio si trasformano e si adattano a temperature diverse.

mercoledì 12 agosto 2015

I miei acquisti estivi

Quest'estate mi sono data una bella calmata sul fronte shopping, complice il caldo, la non voglia di andare in giro, il troppo lavoro a giugno-luglio che ha annientato i tempi morti a girovagare sui miei siti online preferiti e soprattutto le vacanze e i viaggi, che mi fanno davvero dimenticare tutto il resto.

A inizio giugno ho comprato un cappotto bianco (I know, I know...) , ma si trattava di un capo must-have di sempre che andrà a sostituire quello che avevo da secoli, ormai ridotto a brandelli o quasi (son brava con le giustificazioni, eh ;) ? Questa è persino quasi vera!).

A parte questo, i miei acquisti sono stati davvero sparuti:



Borsa Boston di Céline, finalmente nell'agognato color Dune, che cercavo da anni

e

Orecchini di pietruzze turchesi, facili da abbinare alle tinte neutre e belli estivi



Una fissa per il monospalla



Era già iniziata qualche anno fa, a dire il vero, ma quest'anno si è scatenata, la mia passione per top e abitini monospalla!

Li trovo femminili senza il rischio di risultare too much, perché svelano poco.

E così ho investito in qualche altro abitino e top con questa caratteristica. Anzi, forse ho un tantino esagerato (e non è nemmeno tutto!!) ... Ma penso che rispolvererò tutto anche il prossimo anno!

 


 

Agosto & riassunto delle puntate precedenti


Il mio non-blog langue più che mai, soprattutto perché ho ancora meno tempo del solito per pensare a cosa indossare. Sono anche stata via, ho fatto due bei viaggi, uno in particolare decisamente avventuroso che mi ha lasciato poco tempo per pensare al look. Sono soddisfatta, però, di come ho fatto i bagagli: minimal, ma tutto sommato completi. 

Ho applicato un po' di trucchetti imparati nei blog e su youtube - dall'arrotolare i capi casual (incredibile quanto spazio si guadagna!) al ricorso a capi multifunzione.

Un po' mi dispiace, dovrei fare ordine - più che nel guardaroba (ho già dato col decluttering), nella mia testa - per sfruttare tutto quello che ho e variare di più, ma è un periodo in cui mi sento più che mai fagocitata - da figli, marito, lavoro (non necessariamente in quest'ordine), impegni vari (piacevoli e non), cose da fare, pensieri sparsi.

Ho voglia di dare un'occhiata alla moda autunno inverno, di dedicarmi qualche quarto d'ora ogni tanto per studiare nuovi abbinamenti, qualche tocco nuovo al trucco, riordinare ancora un po', rispolverare cose un po' dimenticate in guardaroba... cose frivole, insomma, cose di cui ultimamente sento un gran bisogno, ma per le quali non ho mai tempo.

Qui fa caldo e mi godo l'estate, ma al tempo stesso penso già a cappotti, maglie di cashmere & co. . Pura follia, lo so. Il mio quesito modaiolo del momento: comprare o meno un cappottino blu, quando tutti parlano del grande ritorno del nero (dove sono già a posto)?

Vorrei anche trovare il tempo - in fondo sono 2 minuti - per preparare il mio look del giorno dopo la sera prima, mettendoci un minimo di cura in più.

Ovviamente anche oggi non ce l'ho fatta, però almeno ho integrato un colore insolito per me, il verde militare della blusa.








lunedì 22 giugno 2015

Cena d'estate

Ieri sera per una cena in compagnia ho scelto questo look, molto pratico e veloce, reso "particolare" solo dalle Rockstud (tanto volute e poi tanto trascurate, non so perché).

mercoledì 3 giugno 2015

È arrivata l'estate...



... dopo settimane di brutto tempo e temperature bassine.

Ho deciso di "festeggiare" il suo arrivo con un abitino, visto che non ne indosso quasi mai.


 

giovedì 7 maggio 2015

Primavera a strisce



Complice il tempo bello e caldo, oggi ho alleggerito un po' gli strati e ho inaugurato questa camicia a strisce, forse un po' vistosa, ma molto allegra, che  ho preso su yoox la scorsa stagione.



 


 

venerdì 1 maggio 2015

Un po' di tutto



Ultimamente i miei pensieri non sono stati molto concentrati sulla moda, né (purtroppo) sul mio aspetto.

Mi sono lasciata un po' andare, anche perché avevo effettivamente altro a cui pensare, tra lavoro, un viaggio per Pasqua, bronchiti sparse in famiglia e ancora lavoro.

Sono effettivamente un po' stressata e la conseguenza è che non mi curo molto né del mio aspetto, né dei miei outfit.

Forse anche per questo ho ripescato alcuni capi e accessori che possiedo ormai da tempo - e che non usavo da un po'.

In tutto questo, però, ho fatto comunque un bel po' di shopping online e ora il frutto delle mie ehm... "fatiche" sta arrivando, alla spicciolata, sotto forma di graziosi pacchi e pacchettini.

Ad aprile ho comprato:

- Hogan nuove per le camminate e le vacanze (acquisto sostitutivo)
- sandali neri a listino con il tacco alto (yoox, bellissimi, ci sono anche nude)
- t-shirt basic (Asos)
- due top e un paio di shorts in denim (Asos)
- piumino ultralight nero (Uniqlo)
- jeans skinny bianchi 7 for all mankind (yoox)
- cosmetici vari da Sephora (tutti acquisti sostitutivi però - ecco una categoria in cui so essere saggia! ;) )
- rossetto beige nude nuovo (MAC)
- t-shirt a manica lunga particolare grigia (The Outnet)
- collana statement color argento (Asos)
- blusa di seta verde militare (yoox)

E poi credo basta...

Per il resto, i miei outfit sono stati piuttosto sottotono. Ho pensato di inserirne alcuni qui, diurni e per serate abbastanza casual, in ordine sparso.

 





Effetto "uovo sodo" ...


 



La stola Gucci color tortora è ormai un capo feticcio, la metto praticamente sempre...





Studio di possibile look per una cresima a fine maggio...



Reperto archeologico: vecchio trench color khaki...